Italiano | English

Il testo della L.R.23/2005, così come modificato dalla L.R.37/2008

In base a quanto pubblicato sul sito regionale, abbiamo preparato un file con il testo della L.R. 23/2005 "Disposizioni in materia di edilizia sostenbile", così come modificato dalla L.R.37/2008 approvata il 25 novembre scorso.

VEALa novità più rilevante è l'introduzione della certificazione VEA, che , come recita l'art.6 bis: "è un sistema di procedure univoche e normalizzate che utilizza le modalità e gli strumenti di valutazione di cui all’articolo 6 (Protocollo VEA), riferendosi sia al progetto dell’edificio, sia all’edificio realizzato. 

La certificazione VEA di sostenibilità energetico ambientale comprende: 
a) la certificazione energetica degli edifici di cui al decreto legislativo 192/2005; 
b) la valutazione della sostenibilità ambientale degli edifici.
 

Gli edifici di nuova costruzione o soggetti agli interventi di cui all’articolo 1 bis sono dotati, a cura del costruttore, di certificazione VEA di sostenibilità energetico ambientale in applicazione del regolamento di cui all’articolo 1 bis, comma 2.

La presente legge ( e quindi la certificazione VEA) si applica: 
a) agli edifici di nuova costruzione con superficie netta totale superiore a 50 metri quadrati; 
b) agli edifici oggetto di ristrutturazione edilizia, demolizione con ricostruzione, restauro e risanamento conservativo; 
c) agli edifici esistenti oggetto di manutenzioni straordinarie, finalizzate al miglioramento dell’efficienza energetica; 
d) all’ampliamento dell’edificio nel caso in cui il volume a temperatura controllata della nuova porzione di costruzione risulti superiore al 20 per cento rispetto a quello esistente e, comunque, nei casi in cui la superficie netta dell’ampliamento sia superiore a 50 metri quadrati.

Per gli interventi soggetti alle disposizioni del decreto legislativo 192/2005 la certificazione energetica e la qualificazione energetica degli edifici sono sostituite dalla certificazione di valutazione energetica e ambientale (VEA) degli edifici prevista dall’articolo 6 bis, le cui procedure di rilascio e il sistema di accreditamento dei soggetti abilitati all’emissione della certificazione medesima sono stabiliti con regolamento.

Il testo della Legge è scaricabile dalla sezione download - normative regionali - Regione Friuli Venezia Giulia.

 

   11 Dicembre, 2008 - 14:50

» Newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!